Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





psicoterapeuta Roma
psicoterapeuta Roma

Elaborare il lutto con una psicoterapeuta Roma

L'elaborazione del lutto è un meccanismo che subentra in seguito alla morte di una persona cara; può, tuttavia, avere risvolti differenti. In alcuni casi, per esempio, è possibile che vi sia la necessità di ricorrere all'aiuto di una psicoterapeuta a Roma per affrontare il disagio derivante da un evento tragico. Certo è che le reazioni al lutto sono estremamente soggettive, in quanto personali, anche perché dipendono da una grande varietà di elementi. Il legame con la persona defunta, il carattere di ogni individuo, l'affollarsi di preoccupazioni pratiche: sono tutti fattori che contribuiscono a rendere un lutto difficile da sopportare.

Recandosi sul sito www.psicoterapeutaroma-valeriapalano.it, si può entrare in contatto con una psicoterapeuta a Roma specializzata nei trattamenti finalizzati all'elaborazione del lutto: una situazione da cui, per altro, molte persone tendono a fuggire, magari perché pensano di riuscire a scampare, in questo modo, il dispiacere e il dolore. Come è facile intuire, tuttavia, questo è un atteggiamento non corretto: in pratica, è come se si tentasse di seppellire e di nascondere una parte di sé con l'obiettivo di non averci più niente a che fare.

Come superare un lutto

Tanti soggetti, quindi, provano a superare il lutto immergendosi nel lavoro o in attività che li tengano impegnati; altri, invece, pensano di trovare soluzioni migliori nel consumo di droghe, nel cibo o nell'abuso di alcol. Dall'altro lato c'è chi, invece, arriva a santificare il defunto, come per un senso di colpa, dedicando ogni istante della propria vita al ricordo della persona scomparsa. Certo, non bisogna demonizzare questi comportamenti se si tratta di episodi isolati e destinati a svanire nel giro di breve tempo: è bene prestarvi attenzione, però, se tali azioni vengono reiterate in modo eccessivo, con effetti decisamente negativi. Insomma, per la salute di una persona l'elaborazione del lutto costituisce un passaggio indispensabile, da cui non si può prescindere.

Vivere nel dolore è sbagliato, anche perché in questo modo il dolore non viene frenato né può essere cancellato. Molto meglio è, invece, prendere di petto la situazione e farvi fronte, così da evitare e prevenire le conseguenze di una possibile depressione, che sarebbero drammatiche non solo per sé ma anche per le altre persone. Se non ci si lascia andare, si reprime e ci si affligge provocando un danno alla propria salute mentale; è sbagliato pensare che il dolore sia una forma di omaggio alla persona defunta, mentre lo scopo deve essere quello di risalire la china, anche se in modo progressivo.

Per accettare la natura mortale può servire l'aiuto di un professionista della psicoterapia, ideale per superare i pregiudizi e mettersi alla ricerca di un senso per le proprie azioni. I passi da compiere possono essere tanti, ma alla fine si ha la certezza di ritrovare la serenità di un tempo e la sicurezza di recuperare la tranquillità di cui si poteva beneficiare prima dell'evento luttuoso.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!