Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Come velocizzare Windows 7
Come velocizzare Windows 7

Come velocizzare Windows 7

Anche se Windows 10 ormai può essere scaricato gratuitamente, sono ancora molti gli utenti che utilizzano Windows 7: un sistema operativo che ha il pregio di garantire una notevole affidabilità, ma che, d'altro canto, ha anche il difetto di apparire - a volte - troppo lento. I motivi che possono determinare una situazione di questo tipo sono tanti.

Eppure, grazie a computercelere.com, velocizzare Windows 7 diventa un gioco da ragazzi. Dopo avere acceso il computer, occorre fare clic in basso a sinistra sul menu Start, e poi selezionare Pannello di Controllo. A questo punto si apre il pannello di controllo, nel quale bisogna fare clic sulla casella di testo che si trova in alto a destra; scrivendo "prestazioni", compaiono diverse voci: Prestazioni del Sistema (con le sottovoci Verifica Indice prestazioni Windows e Utilizzare gli strumenti per migliorare le prestazioni), Sistema (con le sottovoci Modifica l'aspetto e le prestazioni di Windows e Controlla velocità del processore), Opzioni risparmio energia, Centro operativo (con le sottovoci Controlla lo stato del computer e risolvi i problemi, Risoluzione dei problemi del computer, Visualizza le azioni consigliate per un buon funzionamento di Windows), Risoluzione dei problemi (con la sottovoce Esegui le attività di manutenzione consigliate automaticamente) e Gadget per il desktop (con la sottovoce Visualizza elenco di gadget in esecuzione).

Per velocizzare Windows 7 è necessario fare clic sulla sottovoce di Sistema denominata Modifica l'aspetto e le prestazioni di Windows. Ora si apre una schermata nella quale vengono mostrati i diversi effetti grafici che sono attivi nel sistema. Il pop up, intitolato Opzioni prestazioni, propone tre schede: Effetti visivi, Avanzate e Protezione esecuzione programmi. Cliccando sulla scheda Effetti visivi, si nota la voce Selezionare le impostazioni da adottare per l'aspetto e le prestazioni. Sono quattro le possibilità: Scelta automatica impostazioni migliori, Regola in modo da ottenere l'aspetto migliore, Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori e Personalizzate.

In Personalizzate, si leggono tantissime voci, come per esempio Attiva trasparenza effetto cristallo, Dissolvi le voci di menu dopo il clic, Attiva Aero Peek, Controlli ed elementi animati nelle finestre, Mostra anteprime anziché icone, Attiva composizione del desktop, e così via. Qui si può togliere la spunta, quindi, ai vari effetti grafici di cui non si ha bisogno e che si desidera disabilitare, a seconda delle proprie esigenze. Se non si ha una competenza tale da permettere di capire quali effetti grafici conviene lasciare e quali possono essere tolti, la soluzione più semplice consiste nel selezionare la voce Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori.

Una volta fatto clic su Ok e su Applica, il compito è finito, e nel giro di breve tempo ci si renderà conto del fatto che Windows 7 è effettivamente diventato più veloce. Insomma, un banale trucchetto che può essere messo in pratica con pochi clic, ma che si rivela molto efficace, visto che consente di rendere il carico del sistema operativo più leggero. Si tratta solo di individuare il miglior compromesso possibile tra la grafica e le prestazioni, con un occhio alla velocità.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!