Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Gonfiore alle gambe: ecco alcuni rimedi naturali

Con l’estate e il caldo per molte donne si presenta puntualmente il problema delle gambe gonfie e pesanti che a volte si accompagna anche formicolii e dolori. Se non si soffre di patologie gravi si possono adottare dei piccoli trucchi fai da te che possono alleviare il disturbo.
Movimento: se svolgiamo un lavoro che ci costringe troppe ore in piedi o viceversa sedute è opportuno a fine giornata dedicarci ad una passeggiata anche non troppo lunga per compensare il fatto di non aver fatto troppo movimento durante la giornata.
Acqua dentro e fuori: è stato detto e ridetto che bisogna bere due litri di acqua al giorno per eliminare le tossine, ma ciò che non tutti sanno è che dobbiamo utilizzarla anche esternamente facendo pediluvi e docce fredde indirizzate alle gambe per stimolare la circolazione.
Alimentazione: se il nostro gonfiore dipende molto da problemi di ritenzione idrica, dobbiamo fare attenzione a eleminare tutti i cibi che contribuiscono a quest’ultima come quelli molto salati e gli insaccati. Dobbiamo invece assumerne altri che aiutano la circolazione come le fragole, i mirtilli, ribes, agrumi e kiwi.
Massaggi: i massaggi linfodrenanti sono un ottimo rimedio al gonfiore, naturalmente se effettuati da mani esperte. Ad ogni modo alcuni possono essere anche “fai da te” partendo dalle caviglie a salire con movimenti circolari delle mani.
Impacchi: ci sono diversi impacchi che si possono fare per ridurre il gonfiore alle gambe come quello al tè verde e all’aceto.
Tisane e infusi: alcune erbe come le foglie di nocciolo, la Melassa e semi d'anice possono essere utilizzati per produrre delle tisane da assumere durante la giornata. E’ consigliabile ad ogni modo chiedere direttamente in erboristeria.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!