Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





criminologia
criminologia

La criminologia in tutti i suoi aspetti

Un vero detective che si rispetti deve aver seguito almeno un corso di criminologia, per essere al passo con i tempi nell’effettuare ricerche ed indagini, ma la gente è sempre propensa a  confondere due mestieri ben distinti: il detective e il criminologo. Mentre il primo infatti esegue indagini, fotografa e analizza la scena di un delitto, il criminologo lavora in un raggio d’azione molto più ampio e quasi mai in primo piano. Per il criminologo il reato è un fenomeno complesso e multiplo, che comprende sia l’autore del gesto che la vittima ed i loro contesti. In un’analisi criminale infatti, vanno presi in considerazione tutti gli aspetti che circondano un reato e solo unendoli si potrà arrivare ad una visione d’insieme che possa rivelarsi utile in fase investigativa o in vista di un’adeguata presa a carico delle persone implicate, ovvero vittime e autori.

 

Quest’analisi è spesso anche utile nell’ottica di una miglior prevenzione e per un miglior controllo della criminalità. Il criminologo viene formato appositamente per avere nello stesso momento un approccio clinico, giuridico e forense ed è in grado di fare da tramite tra i vari protagonisti, quali procuratori, medici legali, poliziotti, investigatori privati, avvocati, assistenti sociali e psichiatri, raccogliendo le informazioni provenienti da tutte le fonti disponibili. Un criminologo può pertanto intervenire in tutte le fasi della procedura giudiziaria, come l’inchiesta, il processo e l’esecuzione della sanzione, ma anche a livello di politica criminale, come la prevenzione, il trattamento, la riduzione del rischio e la repressione. In ognuno di questi ambiti, il criminologo può eseguire valutazioni puntuali, creare banche dati, applicare scale di valutazione e collaborare per analisi strategiche e operazionali. Oggi anche l’investigatore privato e non solo il criminologo, è un professionista formato con studi universitari specifici, visto che in Italia già da qualche anno ci sono diplomi e master universitari in criminologia.

 

Trattandosi di una materia che riguarda il diritto penale, spesso i corsi si inseriscono nelle facoltà di giurisprudenza. Gli studi durano tre anni ed è necessario possedere il diploma di maturità per accedere ad un corso di laurea di primo livello, oppure il diploma di laurea per accedere a un corso di laurea specialistica. Insomma, non basta certo più comprare una lente d’ingrandimento per diventare un detective. Gli studi infatti includono psichiatria forense e criminale, scienze poliziesche, biologia, diritto e molte nozioni pratiche su come trovare e trattare le prove, condurre un pedinamento e realizzare perizie informative. Solamente dopo aver superato questi studi, una persona può diventare un investigatore privato perfettamente qualificato per risolvere i casi più disparati.

 


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!