Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Corsi Antincendio
Corsi Antincendio

Corsi di formazione Sicurezza sul Lavoro

Le aziende hanno l’obbligo di provvedere alla formazione in materia di sicurezza sul lavoro per rispetto alla Legge 81/2008 e successive modificazioni, applicando l’accordo Stato/Regioni del 26.01.2012 che contiene le procedure per espletare gli obblighi di formazione dei lavoratori in merito alla sicurezza sul lavoro.

I parametri che specificano l’accordo prevede che:
- ogni azienda con dipendenti o soci lavoratori sono obbligate a rispettare l’Accordo Stato/Regioni (opzionale solo per i collaboratori famigliari);
- ogni dipendente deve essere sottoposto ad una formazione generale di 4 ore e, una specifica relativa al settore dove opera;
- i dipendenti (inclusi quelli a tempo indeterminato e gli atipici) devono partecipare ai corsi di formazione;
- a seconda del rischio dell’Azienda i corsi di sicurezza sul lavoro devono rispettare le seguenti impostazioni:

1) Basso Rischio (aziende artigiane, dettaglianti, ambulanti, somministrazione ect) 4 ore formazione generale e 4 ore formazione specifica;
2) Medio Rischio (PA, agricoltura) 4 ore formazione generale e 8 ore formazione specifica;
3) Alto Rischio (edilizia) 4 ore formazione generale e 12 ore formazione specifica.

Eccezioni sono rappresentate da tutti i dipendenti che hanno già svolto (e che possono documentarlo) una formazione entro la data 11.011.2012. Tutti i lavoratori in servizio devono sottostare agli obblighi di legge e per i nuovi assunti la formazione deve essere svolta entro 60 giorni dalla data dell’assunzione.

Per quanto concerne la formazione in materia di sicurezza sul lavoro si possono identificare tre segmenti specialistici che sono rappresentati da: Primo Soccorso, Antincendio, HACCP dei quali analizzeremo brevemente le specifiche.

Primo Soccorso

I corsi di formazione di Primo Soccorso sono indirizzati a coloro che vengono individuati dal Datore di Lavoro come addetti al primo soccorso. Tali figure abbisognano della prima formazione (se già eseguita, gli aggiornamenti con periodicità triennale) relativa alle emergenze. Laddove l’azienda non abbia più di 5 dipendenti, questo ruolo può essere ricoperto dallo stesso datore di lavoro che, tuttavia in ogni caso, ha l’obbligo di frequentare lo specifico corso di formazione. Questo è necessario al fine di essere consapevole delle azioni da fare circa la cura della sicurezza e della gestione del rischio dei lavoratori della sua azienda. La legge prevede l’obbligatoria designazione di un responsabile alla sicurezza come regolato dall’art.18 comma 1 lett. B D.Lgs. 81/08 e successive modificazioni.

Antincendio

I corsi di formazione devono essere seguiti da quei lavoratori designati come responsabili delle misure di evacuazione e antincendio e sono tesi a prevenire e gestire tutte le situazioni di pericolo derivanti da incendi. Anche in questo caso, laddove l’azienda non abbia più di 5 dipendenti, il ruolo può essere ricoperto dal datore di lavoro, così come lo stesso ha comunque l’obbligo di partecipazione agli specifici corsi di formazione di base e di aggiornamento.

HACCP

I corsi di formazione relativi all’HACCP sono tesi al rispetto dei parametri stabiliti da un articolato sistema di norme che regolano la sicurezza alimentare sotto dei parametri stabiliti da leggi europee, nazionali e regionali. Tutto è regolamentato dalla Direttiva 43/93/CEE recepita con il DL 155/1997 che è stato sostituito dal più recente DL 193/2007 che segue la nuova normativa europea Reg. CE 852/2004 che dispone che gli operatori del settore devono rispettare i parametri stabiliti dalla legge nazionale. In Italia, lo Stato ha demandato tale incarico alle singole Regioni che, singolarmente, hanno stabilito le proprie norme. Essendo queste eterogenee, si deve fare rimando a quelle vigenti nella propria regione per identificare il corso di formazione da seguire.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!