Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





piscine fuori terra
piscine fuori terra

Le piscine fuori terra: quali vantaggi?

Le piscine fuori terra sono apprezzate e considerate vantaggiose da un numero crescente di persone, che cercavano risposte al desiderio di poter godere di una piscina in casa propria, per la propria famiglia o per i propri amici.

Col grande successo e la diffusione avuta negli ultimi anni, queste piscine hanno cambiato radicalmente il settore delle piscine ad uso privato. Questo successo ha motivazioni chiare da individuare: una piscina fuori terra comporta vantaggi in termini di costi economici, installazione e gestione. Cerchiamo di vedere nel dettaglio questi vantaggi e di capire meglio le ragioni di questo successo.

Piscine economiche alla portata di tutti

Avere una piscina in casa è stato per moltissimo tempo e per moltissime persone un desiderio impossibile da soddisfare per ragioni economiche o di spazio. L'avvento delle piscine fuoriterra ha ovviato in buona parte a questi ostacoli. Anche se la prima piscina fuoriterra è comparsa nel 1907 a Philadelphia (fonte http://en.wikipedia.org/wiki/Swimming_pool#History), il loro uso domestico e la loro diffusione come prodotti di consumo è recente. Vista la grande richiesta da parte del mercato, la produzione di queste piscine si è grandemente sviluppata in senso tecnologico, come disponibilità di modelli e, grazie alla concorrenza, come prezzo.

Oggi la gamma di piscine fuori terra comprende modelli che vanno da poche decine di euro a qualche migliaio di euro, per soddisfare tutte le esigenze. Rispetto alle classiche interrate, a parità di dimensioni, il risparmio è evidente sia sul prezzo d'acquisto sia, soprattutto su quello di installazione che nella maggior parte dei casi non richiede l'intervento di tecnici specializzati e abbatte dunque questo costo significativo. La recente possibilità di acquistarle, da siti ecommerce come bsvillage.com, ha ulteriormente compresso i costi e aumentato l'accessibilità.

Piscine di facile installazione

L'installazione della piscina fuori terra, pur dipendendo in massima parte dal modello, è relativamente semplice sia da un punto di vista tecnico che dal punto di vista delle autorizzazioni. Nella maggior parte dei casi non è richiesto l'intervento di professionisti e la piscina si può montare o gonfiare in un tempo che va da qualche decina di minuti a due o tre ore, spesso senza bisogno di viti o bulloni: si tratta perlopiù di strutture progettate per un semplice montaggio ad incastro. Per quanto riguarda le autorizzazioni, non richiedendo alcuna opera edile, non c'è alcuna necessità di richiederle e questo è sicuramente un grande vantaggio in termini di semplificazione. L'unico accorgimento, piuttosto banale, da seguire è il posizionamento in un luogo adatto e pianeggiante.

Manutenzione della piscina più veloce

Buona parte degli sforzi di un possessore di piscine riguardano la sua manutenzione, che può richiedere anche molto tempo nel periodo estivo. Con una piscina fuori terra questa necessità viene di parecchio alleggerita. Essendo rialzata, la vasca si riempie meno facilmente di sporcizia e la pulizia, anche a inizio o fine stagione, per chi smonta la struttura, è decisamente facilitata. Nel periodo invernale, inoltre coprire una piscina fuori terra è più semplice che con una interrata.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!