Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





caldaia
caldaia

Le caldaie a camera aperta, murali e a basamento

Le nuove tecnologie e le ricerche nell’ambito delle caldaie hanno portato alla nascita e allo sviluppo di nuove tipologie di caldaie in grado di adattarsi a tutte le possibilità abitative e di apportare molti benefici alle persone che scelgono di farne uso. Ad esempio le caldaie a camera aperta sono indicate per coloro che preferiscono e desiderano installare la propria caldaia all’esterno. Attraverso il meccanismo del “tiraggio naturale” la caldaia aspira l’aria per la combustione del gas direttamente dall’esterno attraverso un’apertura frontale. I gas di combustione invece sono espulsi attraverso una canna fumaria che si trova sulla sua estremità

Troviamo poi le caldaie murali e quelle a basamento. Tutte le tipologie di caldaie a condensazione, a camera aperta o stagna, possono avere delle particolari varianti a basamento o murali. Le caldaie murali solitamente devono essere installate su una parete interna o esterna all’abitazione e sono ancorate poi queste caldaie murali al muro e collegate agli impianti del gas e dell’acqua.

Solitamente possono essere riposte all’interno di alcune nicchie, in particolari locali caldaie ed intercapedini nel muro fatte apposta per ospitare la caldaia. Le caldaie a basamento invece sono molto più facili da installare queste infatti di solito vengono semplicemente poggiate al pavimento e vengono poi di seguito collegate agli impianti. Questi tipi di caldaie possono essere ospitate dove c’è spazio in casa, l’unica caratteristica è che si devono trovare in un punto dove possono in seguito essere correttamente alimentate con acqua e gas e per questo devono essere vicine a questi tubi.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!