Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





cremazione
cremazione

Cosa c’è da sapere sulla cremazione

La cremazione è una pratica molto utilizzata e molto popolare negli ultimi anni, in Italia come nella capitale. Sempre più persone, infatti, decidono di farsi cremare dopo la loro morte per svariate ragioni, che possono essere religiose, personali, sicuramente non discutibili, soprattutto a carattere generale. Nota positiva degli ultimi tempi è stata anche l’apertura della chiesa alla cremazione, consentendo anche a chi vuole essere cremato un rito cattolico in chiesa, cosa inammissibile fino a poco tempo fa. La decisione ha quindi scavalcato di netto lo stop e anche la diffidenza sulla cremazione a Roma, merito appunto di una maggiore elasticità dimostrata dalla chiesa cattolica. In ogni caso la cremazione è una tecnica alternativa alla sepoltura che implica una maggiore igiene, va a favore della logistica e della gestione, anche in termini di spazio, dei cimiteri italiani.

Come funziona la cremazione Roma

Questo rito viene organizzato e affidato, in ogni suo momento, all’impresa di pompe funebre che si occupa del post mortem della persona. Sarà la ditta di onoranze funebri a occuparsi del defunto e della sua salma, dalla sala crematoria fino alle ceneri che saranno poi restituite ai familiari. La pratica della cremazione di solito è abbastanza veloce, in genere consente la presenza dei familiari del defunto che deve essere cremato, e prevede la conservazione delle ceneri della persona morta in un’urna funeraria apposita. Questo punto, quello finale, tocca il lato dolente dell’apertura della chiesa cattolica, che se da un lato ha acconsentito al rito cattolico anche in caso di cremazione, dall’altro ha fermamente ribadito l’inammissibilità di un’eventuale dispersione delle ceneri del defunto, atto che verrebbe considerato sacrilego e irrispettoso.

I costi della cremazione

La cremazione ha dei costi che cambiano a seconda della città in cui si pratica e anche dell’impresa di pompe funebre che si occupa del rito stesso. Molto dipende, inoltre, anche dalla struttura che andrà a effettuare la cremazione e dai suoi prezzi. Al di là dei costi, tuttavia, è bene affidarsi a un’impresa di seri professionisti nel settore per riuscire a gestire un momento così delicato della vita di una famiglia, soprattutto con una pratica che in Italia sta progressivamente prendendo piede, ma viene ancora vista, in alcuni casi, con diffidenza e sospetto. Affidandosi a una ditta seria, la si mette nelle condizioni di organizzare il rito funebre al meglio, sentendosi comunque coinvolti pienamente in ogni fase del funerale e potendo anche valutare eventuali budget e investimenti economici.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!