Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





trovare un cellulare perso
trovare un cellulare perso

Come fare per trovare un cellulare perso con il pc

Tecnologia e prodotti hi-tech >

Capita spesso purtroppo di smarrire il cellulare e per alcuni smarrire il proprio telefono può essere un vero e proprio dramma, ma per fortuna oggi ci sono molte più probabilità di ritrovarlo rispetto a qualche tempo fa. Tutto merito dei moduli GPS inclusi in tutti i moderni smartphone, che consentono di localizzare geograficamente i dispositivi mobili e rilevarne la posizione a distanza,  usando qualsiasi personal computer connesso ad internet. Il primo passo da compiere è collegarsi al “Google Play Store” ed installare l’applicazione gratuita “Wheres My Droid” che permette di rintracciare il cellulare a distanza via GPS tramite qualsiasi browser web.

 

Una volta completata l’installazione dell’applicazione, si deve avviare e seguire la procedura di configurazione iniziale che viene proposta, ovvero impostare le parole chiavi da inviare via sms al telefonino per ricevere la sua posizione GPS o per farlo squillare in caso di furto o di smarrimento, che è una funzione aggiuntiva rispetto al rintracciamento dal browser, dopo di che occorre autorizzare il controllo del telefono via browser con il proprio account Google, cliccando prima sul pulsante “Commander” e poi su “Connect” e alla fine “Consenti”. Al termine della configurazione, si potrà rilevare la posizione geografica dello smartphone semplicemente collegandosi al sito internet di “Wheres My Droid”, cliccando sulla voce verde “link. Nella pagina che si apre, occorre cliccare prima sul pulsante “Quick GPS”, poi su “Open” in “Google Maps” e si visualizzerà la posizione geografica del telefono su una mappa di Google.

 

Durante il primo utilizzo dal pannello web di “Wheres My Droid”, si dovrà anche autorizzare il servizio a collegarsi al proprio account Google facendo click sul pulsante “Permetti”. Se invece si possiede un iPhone, si può fare affidamento sul servizio gratuito “Trova il mio iPhone”,  integrato nel sistema operativo del telefono. Come facilmente si può intuire, si tratta anche in questo caso di una soluzione che permette di rilevare la posizione geografica del “melafonino” tramite GPS e di visualizzarla su qualsiasi computer connesso ad internet. Il servizio si può abilitare durante la fase di attivazione iniziale dell’iPhone oppure successivamente, recandosi nel menu Impostazioni > iCloud del telefono e spostando verso destra la levetta dell’opzione “Trova il mio iPhone”. Una volta attivata la funzione “Trova il mio iPhone”, si potrà rintracciare in qualsiasi momento l’iPhone, attraverso qualsiasi computer collegandosi al sito internet di iCloud, eseguendo l’accesso con il proprio ID Apple.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!