Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





disinfestazione scarafaggi
disinfestazione scarafaggi

Scarafaggi in casa: chiamare un’impresa di disinfestazione a Firenze

E’ fondamentale sapere che le blatte, più comunemente chiamate scarafaggi, sono insetti in grado di sfruttare le condizioni ambientali create dall’uomo in abitazioni ed insediamenti produttivi, quali ristoranti, bar e negozi, per la loro riproduzione. Il fatto dell’apparizione di scarafaggi in casa, non vuol dire per questo essere una persona sporca o che lo sia la casa quindi: prima di chiamare un’impresa di disinfestazione a Firenze, si possono provare una serie di misure “fai da te”. La cosa più importante è quella di non schiacciare mai uno scarafaggio. Nel momento in cui lo si schiaccia, questo rilascia delle uova infinitamente piccole che ne permettono una riproduzione rapidissima.

 

Per scovare le tane degli scarafaggi, occorre controllare tutti i luoghi caldi e umidi: per esempio dietro il frigorifero o dietro la lavatrice. Utilizzare un potente insetticida, ma bisogna ricordarsi che sono prodotti molto tossici e devono essere utilizzati con molta attenzione per non contaminare nulla e soprattutto affinché funzionino efficacemente. Esistono sul mercato anche trappole per scarafaggi con colla, che fanno sì che lo scarafaggio rimanga appiccicato. Sicuramente non bello da dire o da vedere, ma queste trappole sono molto efficaci. Un’alternativa è quella di mettere dell’acido borico in alcuni recipienti in alcuni angoli della casa. Se si vede che nonostante tutti questi accorgimenti, continuano a sopravvivere scarafaggi in casa, è meglio chiamare un’impresa di disinfestazione a Firenze. Si può però almeno tentare di prevenire la comparsa di questi sgradevoli insetti in casa.

 

Ecco alcuni consigli: tenere la spazzatura in sacchi chiusi e gettarla giornalmente o al massimo ogni tre giorni; pulire immediatamente qualsiasi resto di cibo che cada sul pavimento, pur piccolo che sia; se si ha un animale domestico, meglio lasciare fuori il suo cibo durante la notte; non lasciare in giro recipienti con acqua; riparare i rubinetti che gocciolano e qualsiasi perdita dei tubi; mettere dei filtri in ogni scarico, quali docce, lavandini, ecc., per impedire l’accesso agli scarafaggi; riempire le crepe delle pareti, del pavimento e dei mobili; non accumulare scatole, giornali o cartacce, perché servono da nascondigli; assicurarsi che le porte e le finestre si chiudano correttamente e che non abbiano buchi o fessure dai quali i fastidiosi insetti possano introdursi. Le imprese di disinfestazione a Firenze, nelle abitazioni private operano attraverso l’uso di nebulizzatori elettrici o manuali ed il gel ed effettuano il monitoraggio ogni 15/20 giorni, fino alla risoluzione del problema.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!