Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





crociera ai caraibi
crociera ai caraibi

Natale ai Caraibi

Quale posto migliore per recarsi durante il nostro freddissimo inverno se non le isole dei Caraibi?
Approfittando delle ferie natalizie potrete recarvi in questo paradiso accompagnati dai vostri bambini, o per vivere con il vostro compagno una rinnovata luna di miele cogliendo l'occasione per scoprire dei differenti modi di vivere il Natale, attraverso una piacevole crociera nei caraibi.

Nella Repubblica dominicana dove Cristoforo Colombo fu aiutato dagli indigeni, esattamente, il 25 dicembre del 1492 fu celebrato il primo Natale delle Americhe. In quest'isola particolare dove troverete i musicisti che allieteranno i vostri animi suonando uno strumento musicale tradizionale del posto o ammirare davanti alle case dei rami dipinti di bianco e decorati. Lo scambio dei regali avviene attraverso un gioco che consiste nell'estrarre da un sacchetto il nome di una persona la quale dà inizio dicembre, per ogni settimana farà un piccolo regalo fino ad arrivare al regalo più grande che arriverà nei giorni vicino a Natale. Questa persona prende il nome di Angelito e la sua identità sarà svelata sola Natale.

A St. Martin c'è la Casa di Babbo Natale, in cui ogni angolo è decorato con luci e atmosfere natalizie contornate da prodotti tipici da gustare. È aperta al pubblico da novembre fino a metà gennaio.
La Jamaica è quella con i suoi tradizionali dolci e doni da scambiarsi. Trovate in questo luogo nel mezzo del Mar dei Caraibi molto diverso dallo scenario di neve e camini accesi, dove Da dicembre a Capodanno si susseguono festeggiamenti con splendide illuminazioni e decorazioni sulle strade, sui negozi e nelle case con un clima tropicale e un sole che abbaglia. L'ondata di tamburi accompagnato dal suono di pifferi vi precederà sfilando nelle strade con parate di musicisti e danzatori locali vestiti con maschere e costumi appariscenti danzando con antichi balli che si tramandano da tempi degli schiavi.

Nel Guadalupa, nel mese di dicembre famiglie e amici si incontrano per cantare insieme dei canti religiosi tradizionali, suonati con tamburi e combattere nelle mani del pubblico. La vigilia è spettacolare, perché i canti sono portati avanti fino alla messa di mezzanotte. Appena scocca il Natale e dopo essere stati in chiesa, i gruppi si riuniscono nuovamente spostano di casa in casa cantando dei canti improvvisati. Essendo particolarmente credenti, assistono alla messa di mezzanotte prima di mangiare per cui la messa inizia verso le 10 PM e finisce a mezzanotte così che si possa essere a tavola in tempo. Il banchetto di Natale che li accoglie è ricchissimo con prosciutto e piatti a base di maiale, innaffiato naturalmente dal buonissimo rhum locale.
Un Natale diverso che certamente vale la pena sperimentare.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!