Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Sicurezza sul lavoro nel settore agricolo
Sicurezza sul lavoro nel settore agricolo

Sicurezza sul lavoro nel settore agricolo

Una delle tematiche più importanti che vengono discusse nel nostro paese è quella legata alla sicurezza sul lavoro Roma, visto che ogni anno purtroppo dobbiamo registrare un numero elevato di vittime per incidenti sul lavoro. Ogni settore ha adottato delle normative specifiche al fine di ridurre il più possibile il numero delle morti bianche e uno dei settori che si sta adoperando di più al riguardo è quello agricolo. L’agricoltura è uno dei settori in cui si registrano maggiori rischi vista l’alta affluenza di infortuni ed anche per questo c’è una stretta collaborazione con gli Enti competenti e le Istituzioni, che si occupano di tutelare la sicurezza e delle eventuali misure da prendere.

Le normative di sicurezza che riguardano l’agricoltura possono essere trovate all’interno del Decreto Legislativo 81/08, che introduce i concetti di tutela per i lavoratori agricoli e le disposizioni obbligatorie per i datori di lavoro, le misure preventive e procedurali che devono essere applicate. Attraverso l’articolo 21 del D. Lgs 81/08 la normativa viene estesa anche ai coltivatori diretti e a tutti coloro che sono soci di organizzazioni operanti nel settore agricolo. Per un datore di lavoro ci due obblighi per effettuare il lavoro in sicurezza:

  • Utilizzare macchine e attrezzature a norma
  • Munirsi di dispositivi di protezione individuali

In aggiunta al decreto di legge negli ultimi anni sono stati pubblicati dei documenti come: quello sulla Valutazione dei Rischi, che obbliga tutte le aziende con meno di 10 lavoratori, quindi anche chi utilizza i lavoratori stagionali ad applicare tutte le normative di sicurezza richiesta dal D.Lgs 81/08. Un altro importante documento è quello che si riferisce agli adempimenti sulla formazione e la sorveglianza sanitaria, che riguarda tutte le aziende che usano i lavoratori stagionali per meno di 50 giornate l’anno.

I principali pericoli del settore agricolo

Quello agricolo è un mondo particolare che presenta diverse attività e l’utilizzo di molti macchinari e per questo motivo le normative si sono concentrate in particolare su diverse attività.

Movimentazione manuale dei carichi

Nella maggior parte delle attività del settore agricolo troviamo il rischio di movimentazione manuale di carichi soprattutto per tutti quei lavori che prevedono il sollevamento, il trasporto, il traino e la spinta di carichi. Per tutelare i lavoratori da infortuni il datore di lavoro deve introdurre delle norme procedurali che impongono degli sforzi controllati e misure organizzative come la sorveglianza sanitaria e dove possibile con la presenza di strumenti per il sollevamento automatici.

Mezzi agricoli di trasporto

La maggior parte degli infortuni in campo agricolo avvengono con la movimentazione dei mezzi di trasporto agricoli ed è quindi importante che siano conformi alla legge e bisogna adottare i periodici controlli che riguardano la manutenzione e le giuste procedure d’uso del mezzo, visto che molti incidenti avvengono perché il mezzo viene usato in maniera impropria.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!