Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





alimentazione sana
alimentazione sana

Quanto è importante alimentarsi in modo corretto?

Una alimentazione sana è importantissima per diversi motivi, e questa è una realtà di fatto nota alla maggior parte delle persone, quanto meno a livello del subconscio. Tuttavia, anni di esperienza nel settore dell’alimentazione ci hanno insegnato che, stranamente, molti sembrano non essere a conoscenza dei reali benefici di un regime alimentare sano ed equilibrato. In questo articolo elencheremo i principali,  sia in termini di importanza che i termini di frequenza.
 
Iniziamo da uno dei benefici più sottovalutati in assoluto: il miglioramento della qualità del sonno e della facilità con cui si riesce ad addormentarsi. Generalmente, infatti, è proprio questa una delle cose che notano le persone dopo aver modificato il proprio regime alimentare rendendolo più naturale ed eliminando gli alimenti più nocivi. Nell’arco di poche settimane, il corpo avrà smaltito una quantità di tossine tale da permettere all’organismo di sfruttare molto meglio le ore di sonno a disposizione. Questo, in particolare, si traduce in:
  • Netto miglioramento della freschezza e della sensazione di riposo al risveglio;
  • Diminuzione delle ore di sonno necessarie per un pieno recupero;
  • Scomparsa totale o significativa di problemi legati alla qualità del sonno, quali l’insonnia e il sonno leggero;
  • In generale, un sonno più profondo e ristoratore.
Un altro dei benefici più importanti è il miglioramento delle condizioni fisiche e, in generale, dello stato di salute. Dopo qualche settimana, di solito iniziano a farsi strada una serie di cambiamenti in positivo e soprattutto visibili chiaramente dall’esterno. Stiamo parlando, in particolare, della stabilizzazione del peso entro i limiti ottimali e quindi di dimagrimento se la persona era in sovrappeso o di irrobustimento se precedentemente si era sotto il proprio peso forma.
 
Oltre ai cambiamenti visibili dall’esterno, però, sono forse quelli “interni” a meritare una menzione di rilievo. Ci sono numerosi casi, infatti, in cui chi soffriva di problemi a carico dell’apparato digerente ha registrato una netta diminuzione dei sintomi della malattia dopo poche settimane, e tutto questo senza fare ricorso ai costosi e spesso pericolosi farmaci acquistabili in farmacia. Questi ultimi, infatti, altro non sono che sostanza “chimiche”, prodotte in un laboratorio al solo scopo di “mascherare” la malattia nel più breve tempo possibile, senza eliminare davvero le cause che stanno alla base.
 
Infine, a seguito del miglioramento del proprio regime alimentare grazie ad una dieta equilibrata si noteranno anche dei cambiamenti in positivo delle proprie capacità cognitive. In altre parole, la nostra mente sarà molto più agile e flessibile, e riscontreremo un aumento della capacità della memoria e della velocità con cui pensiamo ed agiamo. Anche in questo caso, questi miglioramenti sono riconducibile al progressivo smaltimento delle tossine che in precedenza circolavano nel sangue  e facevano sentire delle conseguenze anche nelle sinapsi del cervello.
 

Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!