Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





condizionatori monosplit e multisplit
condizionatori monosplit e multisplit

Il 2012: una brutta annata per i condizionatori in Italia

Tecnologia e prodotti hi-tech > Secondo i dati stimati in quest’ultimo trimestre dell’anno, il settore dei condizionatori ha registrato un forte calo rispetto a quelli che sono stati i dati del 2011. L’indagine è stata condotta dall'Ufficio Studi Anima per l'Associazione dei costruttori di apparecchiature e impianti aeraulici (Co.Aer.), dalla quale emergerebbe che i cali sarebbero suddivisi in base alla tipologie di sistemi di condizionamento.

Possiamo vedere nel dettaglio che i condizionatori multisplit hanno venduto il 20,1% in meno, i monosplit meno 7,7%. Ma qual è il motivo di questo calo? Certamente il caldo si è fatto sentire a lungo quest’anno, tuttavia la crisi economica ha prevalso e ha costretto gli italiani a puntare su sistemi di raffreddamento più economici come i monosplit e i condizionatori trasferibili. Anche i sistemi di condizionamento centralizzato ne hanno risentito quest’anno infatti si stima che i roof top abbiano venduto circa il 15.7% di pezzi in meno, apparecchiature che solitamente vengono impiegate in grandi spazi come quelli dei centri commerciali.

Insomma dati tutt’altro che positivi che si sono registrati nei primi mesi del 2012. Tantissimi altri sono i modelli che hanno risentito della crisi, anche per quanto riguarda il tipo di potenza. L’indagine è stata condotta solo sul mercato italiano senza contare la produzione e l’esportazione, infatti pare che sotto questi due punti di vista il mercato Italiano stiamo registrando ancora dati positivi il che fa vedere un spiraglio di luce tra questi dati bui e allarmanti.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!