Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





antifurto casa
antifurto casa

Un antifurto casa professionale

Durante le vacanze e nei momenti in cui si è fuori dalla propria abitazione, è importante prendere delle misure di sicurezza per evitare effrazioni e intrusioni indesiderate, anche per vivere le proprie vacanze in santa pace!

L'installazione di un antifurto casa è una soluzione ideale per evitare inconvenienti: le statistiche dimostrano che disporre di un antifurto in casa diminuisce le probabilità di furti, come deterrente.
Nella scelta dell'antifurto giusto, però, è fondamentale capire quale sia il modello adatto all'abitazione o azienda che dobbiamo proteggere.

Fattori di differenziazione sono ad esempio la presenza di giardini, pianterreno, balconi, se ci si trova in una villa isolata o in un condominio.
Inoltre, è buono fare mente locale sulle abitudini degli occupanti della casa, per predisporre la corretta soluzione da adottare e i modelli migliori per le proprie esigenze.

La composizione di un antifurto

Il sistema di allarme è formato sostanzialmente da una centralina, i cui compiti risiedono nell'attivazione e disattivazione dell’impianto di allarme, e la gestione globale del sistema.

Tutto parte dai rilevatori che, nel momento in cui individuano la presenza di intrusi, inviano il segnale di allarme alla centralina, che sarà in grado di far scattare gli attuatori ovvero sirene e combinatori telefonici.

Questi allarmi avvisano il proprietario dell'abitazione e, se predisposto, anche le forze dell'ordine.
Per impartire i comandi e attivare l'allarme è possibile utilizzare anche gli altri eventuali componenti come la tastiera, i telecomandi e le chiavi elettroniche.
Il controllo più sicuro è quello tramite tastiera, in quanto l'attivazione e la disattivazione dell'allarme avvengono grazie all'inserimento di un codice password riservato, di difficile individuazione da parte dei malintenzionati.
Rendendo tutto più difficile, è una garanzia di sicurezza.

Sistemi di sicurezza: perimetrale e volumetrico.

Altra scelta da fare è quella di tutelare la parte esterna dell'abitazione oppure solo quella interna o entrambe. In un antifurto perimetrale viene installato il sistema di allarme lungo tutto il perimetro della casa, un’eventuale infrazione di porte o finestre o dello spazio esterno fa scattare l’allarme.

Il sistema volumetrico, si basa sull'intercettazione di un'eventuale presenza fisica, la differenza di temperatura generata da un corpo umano in movimento viene rilevata dal sensore.

La scelta tra i due sistemi non deve essere sottovalutata, ma è importante effettuarla in base alle diverse esigenze.

Le diverse tipologie di antifurto casa in commercio sono poi suddivise ulteriormente tra antifurti senza fili o wireless, e antifurti via cavo con fili.
Il primo è più costoso come sistema di allarme, rispetto a quello via filo, ma è anche vero che il wireless non prevede costi di lavori in muratura.

Unico neo, che nei sistemi più economici le onde radio possono subire interferenze con altre comunicazioni radio presenti nell’etere.
Sul costo, ci sono diverse opzioni sul mercato degli antifurti, ma in ogni caso è importante non risparmiare sulla qualità che significa garanzia di protezione.

Gli unici in grado di fornire maggiori dettagli sui diversi antifurti sono gli esperti del settore, in grado di rilasciare al cliente ogni tipologia di garanzia e certificazioni a norma di legge previste per i sistemi di sicurezza.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!